PALAZZO LEGNANI PIZZARDI, Tribunale di Bologna

La visita guidata

Occasione unica per visitare questo palazzo, normalmente chiuso al pubblico in quanto sede del Tribunale di Bologna.
Elaborato a partire dalla seconda metà del Cinquecento, il palazzo fu acquistato nel 1839 dai Pizzardi.
Sarà probabilmente Luigi, primo sindaco di Bologna, a dare vita ad una seconda fase decorativa, creando il bel salone del Risorgimento e commissionando quadri ai maggiori pittori della scuola bolognese.
Nel 1905 il palazzo fu venduto da Carlo Alberto Pizzardi, ultimo della famiglia, alle Ferrovie dello Stato.

All’interno sculture di Petronio Tadolini (1765) e decorazioni di Guardassoni, Muzzi e Lodi (periodo Pizzardi)

NOTE:

La visita si terrà anche in caso di maltempo. Minimo 10 partecipanti.
Prenotazione obbligatoria al numero 348 1431230 (pomeriggio e sera).

Iniziativa rivolta esclusivamente ai soci. Sarà possibile associarsi al momento della visita guidata compilando l’apposito modulo e ricevendo la tessera (da presentare alle visite successive).

La quota associativa è di 10€ e la prima visita guidata è in omaggio.

quando

QUANDO:

Sabato 15 giugno
Ore 10.30

dove

DOVE:

Ritrovo sotto al portico di Via Farini 1

costo

COSTO:

L’Associazione chiede un contributo di 10€ per adulti e 5€ per bambini (fino a 12 anni).

Dai un'occhiata alle prossime visite in programma: