L’Oratorio dei Fiorentini: un gioiello riscoperto

La visita guidata

ESCLUSIVO!! Didasco in collaborazione con Banca di Bologna riporta i bolognesi in uno degli Oratori più ricchi della città: l’Oratorio di San Giovanni Battista dei Fiorentini.
Un gioiello barocco nel complesso medioevale della Corte de’ Galluzzi, edificato sopra l’antica chiesetta di Santa Maria detta “Rotonda dei Galluzzi”, un’occasione unica per riscoprire un patrimonio nascosto nel cuore di Bologna.

L’oratorio dei Fiorentini e la sua Compagnia

La sua costruzione si deve alla Compagnia di San Giovanni Battista Decollato, congregazione laicale votata allo spirito di orazione e penitenza dei Battuti.
La Compagnia, creata nel 1523, era detta dei Fiorentini poiché in origine era composta esclusivamente da genti provenienti da Firenze, spesso dedite al commercio delle stoffe.
Successivamente la partecipazione venne aperta anche a persone “de ogni natione pur che sieno homini da bene“.
I Fiorentini ebbero lunga vita e la Compagnia fu soppressa, infatti, solo nel 1798.

I dipinti

L’Oratorio, terminato nel 1568, fu poi dotato di una ricca e complessa decorazione interna a partire dal 1668 per opera di Domenico Baroni e Mauro Aldrovandini.
I dipinti di questa prima fase, però, si presentano inadeguati all’ambiente pertanto vennero chiamati Giuseppe Rolli e Paolo Guidi a terminare la decorazione delle pareti e della volta.
Infine, a Girolamo Negri detto il Boccia, si devono le grandi tele incentrate sulla figura di S. Giovanni Battista.

Il restauro

Il recente restauro ha riportato,infine, questo piccolo gioiello dell’arte barocca all’originario splendore, permettendoci di apprezzarne appieno i colori e le prospettive.

In collaborazione con Banca di Bologna, Oratorio di San Giovanni Battista dei Fiorentini, Sala di rappresentanza di Banca di Bologna, Corte Galluzzi 6

NOTE:

La visita si terrà anche in caso di maltempo. Minimo 10 partecipanti.
Prenotazione obbligatoria al numero 348 1431230 (pomeriggio e sera).

quando

QUANDO:

Domenica 16 dicembre 2018
Ore 11.00, 15.00 e 16.30

dove

DOVE:

Ritrovo davanti al portone dell’Oratorio, Corte dei Galluzzi 6

costo

COSTO:

L’Associazione chiede un contributo di 15€ per adulti e bambini

Dai un'occhiata alle prossime visite in programma: