#Riscoprirebologna

Invadiamo nuovamente lo spazio di Claudio Bolognesi per un approfondimento di Ilaria sull'Immacolata Concezione

Clicca qui per visualizzare le nostre News

 

 

Didasco Facebook

Seguici su Facebook alla pagina Didasco Bologna

Didasco Associazione Culturale
Sabato 3 febbraio, ore 10.00 – Una chiesa sconosciuta: la Santissima Trinità PDF Stampa E-mail
Scritto da Ilaria   
Giovedì 18 Gennaio 2018 00:00

Lungo via Santo Stefano, quasi mimetizzata tra i portici, si trova una chiesa perlopiù sconosciuta ai bolognesi: la parrocchiale della SS. Trinità. Chi osserva le forme neoclassiche della facciata e l’aspetto, complessivamente ottocentesco, del suo interno non si faccia ingannare: le radici della comunità e dell’edificio affondano ben più lontano nel tempo! Avremo occasione di apprezzare la ben poco nota pittura e decorazione ottocentesca bolognese, insieme ad interessanti pezzi cinque-sei-settecenteschi: il Bagnacavallo, Lavinia Fontana, Orazio Samacchini, Felice Torelli, Teresa Muratori, Alessandro Guardassoni e molti altri. Saliremo inoltre nella sala auditorium Benedetto XIV nella quale sono esposte altre grandi pale d’altare testimoni della storia plurisecolare della comunità.

Ultimo aggiornamento Giovedì 18 Gennaio 2018 14:15
Leggi tutto...
 
Domenica 4 febbraio, ore 10.00 e 11.30 - La Cripta di San Zama, un tesoro ritrovato PDF Stampa E-mail
Scritto da Ilaria   
Lunedì 01 Gennaio 2018 00:00

Finalmente riaperta al pubblico dopo un lunghissimo periodo di oblio, la Cripta di San Zama ci riporta alle origini della fede nella nostra città, al primo vescovo cristiano e ai primi fedeli.

PRESENTARSI CON LIBERATORIA (SCARICA QUI) COMPILATA E FIRMATA

Guida: Ilaria Francia

Ultimo aggiornamento Martedì 16 Gennaio 2018 08:03
Leggi tutto...
 
Domenica 4 febbraio, ore 14.40 e ore 16.40 - MOSTRA - Duchamp, Magritte, Dalì. I Rivoluzionari del ‘900 PDF Stampa E-mail
Scritto da Michela   
Giovedì 07 Dicembre 2017 00:00

Duchamp, Magritte, Dalì, Ernst, Tanguy, Man Ray, Calder, Picabia e molti altri, tutti insieme per raccontare un periodo di creatività geniale e straordinaria. La determinazione a rivoluzionare l’arte, a rompere col passato e inventare un mondo nuovo, è raccontata con grande ricchezza narrativa nella mostra: sono infatti 180 le opere esposte, tutte provenienti dall’Israel Museum di Gerusalemme. Tra i capolavori: Le Chateau de Pyrenees (1959) di Magritte, Surrealist Essay (1934) di Dalí, L.H.O.O.Q. (1919/1964) di Duchamp e Main Ray (1935) di Man Ray. L’allestimento è realizzato dal grande architetto Oscar Tusquets Blanca, che in omaggio all’evento ha ricostruito a Palazzo Albergati la celeberrima sala di Mae West di Dalì e l’installazione 1,200 Sacks of Coal ideata da Duchamp per l’Exposition Internationale du Surréalisme del 1938.

Guida: Ilaria Francia

Ultimo aggiornamento Martedì 16 Gennaio 2018 08:03
Leggi tutto...
 
Sabato 10 febbraio, ore 11.00, ore 14.00 e ore 15.30 - I Bagni di Mario o Conserva di Valverde PDF Stampa E-mail
Scritto da Ilaria   
Martedì 16 Gennaio 2018 00:00

Finalmente riaperta al pubblico la magnifica cisterna rinascimentale detta Conserva di Valverde, un gioiello della Bologna sotterranea al centro di un complesso sistema di raccolta delle acque dirette verso la città e la Fontana del Nettuno! Un'emozione unica, una visita imperdibile!

PRESENTARSI CON LIBERATORIA (SCARICA QUI) COMPILATA E FIRMATA

Ultimo aggiornamento Martedì 16 Gennaio 2018 14:36
Leggi tutto...
 
Sabato 17 febbraio, ore 15.15 e ore 17.15 - MOSTRA - REVOLUTIJA. Da Chagall a Malevich, da Repin a Kandinsky PDF Stampa E-mail
Scritto da Ilaria   
Martedì 09 Gennaio 2018 10:26

Nel Centenario della Rivoluzione Russa una grande mostra mette al centro della scena la varietà degli sviluppi artistici in Russia tra i primi del Novecento e la fine degli anni ’30, un periodo che ha visto nascere, come mai nella storia dell’arte, scuole, associazioni e movimenti d’avanguardia diametralmente opposti l’uno all’altro a un ritmo vertiginoso. Oltre 70 capolavori assoluti, provenienti dal Museo di Stato Russo di San Pietroburgo, raccontano gli stili e le dinamiche di sviluppo di artisti tra cui Nathan Alt’man, Natal’ja Goncarova, Kazimir Malevich, Wassily Kandinsky, Marc Chagall, Aleksandr Rodcenko e molti altri: dal primitivismo al cubo-futurismo, dall’espressionismo figurativo al puro astrattismo fino al suprematismo e al costruttivismo.

Ultimo aggiornamento Martedì 16 Gennaio 2018 14:35
Leggi tutto...
 
Sabato 24 febbraio, ore 10.00 - Dietro il portone: Palazzo FAVA DA SAN DOMENICO PDF Stampa E-mail
Scritto da Michela   
Giovedì 18 Gennaio 2018 00:00

Dice il Guidicini: "Si crede che un certo Mezirando Bresciano, Potestà di Bologna, abbia dato origine a questa famiglia, ma vari documenti assicurano che è antica Bolognese, proveniente da certo Oddo della Romeggia, che ne era signore circa il 1200, e cominciò a chiamarsi dalla Fava". La famiglia si divise poi in diversi rami e uno si insediò nella parrocchia di San Domenico. Qui, verso il 1573 su probabile disegno di Francesco Morandi detto il Terribilia, per volere di Giacomo Maria Fava venne costruito un nobile palazzo. OCCASIONE UNICA per ammirare i bellissimi affreschi del salone, opera di Cesare Baglione, pittore attivo nei castelli parmensi di Torchiara, di Montechiarugolo, di San Secondo, Soragna.

Ultimo aggiornamento Giovedì 18 Gennaio 2018 14:20
Leggi tutto...
 
Domenica 11 marzo ore 9.30, ore 11.00 e ore 12.30 - I Bagni di Mario o Conserva di Valverde PDF Stampa E-mail
Scritto da Ilaria   
Martedì 16 Gennaio 2018 00:00

Finalmente riaperta al pubblico la magnifica cisterna rinascimentale detta Conserva di Valverde, un gioiello della Bologna sotterranea al centro di un complesso sistema di raccolta delle acque dirette verso la città e la Fontana del Nettuno! Un'emozione unica, una visita imperdibile!

PRESENTARSI CON LIBERATORIA (SCARICA QUI) COMPILATA E FIRMATA

Ultimo aggiornamento Martedì 16 Gennaio 2018 14:37
Leggi tutto...
 
Domenica 25 febbraio, ore 15.30 – Riconquista della memoria: Santa Maria Regina dei Cieli e Santa Caterina di Saragozza PDF Stampa E-mail
Scritto da Michela   
Giovedì 18 Gennaio 2018 00:00

Molte sono le chiese di Bologna poco conosciute dai concittadini. Eppure queste piccole perle racchiudono una storia affascinante e opere d’arte che, seppure non inseribili nella categoria dei grandi capolavori, sono piacevoli e ammirabili. Santa Maria Regina dei Cieli, per esempio, racchiude un pregevole soffitto di Giovan Gioseffo Dal Sole e l’altare decorato dalle sculture di Giuseppe Mazza mentre nella chiesa Santa Caterina potremo ammirare i capolavori di Alessandro Guardassoni e Giovanni Antonio Burrini.

Ultimo aggiornamento Giovedì 18 Gennaio 2018 14:21
Leggi tutto...
 
Domenica 18 marzo, ore 10.00 e ore 11.30 - La Cripta di San Zama, un tesoro ritrovato PDF Stampa E-mail
Scritto da Ilaria   
Martedì 16 Gennaio 2018 00:00

Finalmente riaperta al pubblico dopo un lunghissimo periodo di oblio, la Cripta di San Zama ci riporta alle origini della fede nella nostra città, al primo vescovo cristiano e ai primi fedeli.

PRESENTARSI CON LIBERATORIA (SCARICA QUI) COMPILATA E FIRMATA

Guida: Ilaria Francia

Ultimo aggiornamento Martedì 16 Gennaio 2018 14:38
Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 Succ. > Fine >>

Pagina 2 di 2

Newsletter

Didasco


Ricevi HTML?


Informativa sulla privacy

Prossimi eventi

Sabato 20 Gennaio, 2018 @09:30
I Bagni di Mario o Conserva di Valverde
Sabato 20 Gennaio, 2018 @11:00
I Bagni di Mario o Conserva di Valverde
Sabato 20 Gennaio, 2018 @12:30
I Bagni di Mario o Conserva di Valverde
Domenica 21 Gennaio, 2018 @10:00
La Cripta di San Zama, un tesoro ritrovato
Domenica 21 Gennaio, 2018 @11:30
La Cripta di San Zama, un tesoro ritrovato
Sabato 27 Gennaio, 2018 @15:00
Dalla Santa: la chiesa del Corpus Domini e i suoi tesori

Calendario

Gennaio 2018
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31 1 2 3 4