Anteprima Orlando Furioso

Uno spazio tutto dedicato alla mostra di Ferrara dedicata al capolavoro dell'Ariosto, ricca di pezzi incredibili! Ogni settimana un approfondimento su alcuni oggetti per noi significativi. Continuiamo con l'Amazzonomachia e con Leda e il cigno copia da Michelangelo già attribuita a Rosso Fiorentino.

Clicca qui per visualizzare le nostre schede degli oggetti

 

Didasco Facebook

Didasco Associazione Culturale
COMUNICAZIONE IMPORTANTE PDF Stampa E-mail
Scritto da Michela   
Giovedì 24 Novembre 2016 00:00

ATTENZIONE!
Tutte le iniziative dell'Associazione Didasco sono rivolte solo ai soci.
Sarà possibile associarsi al momento della visita guidata compilando l'apposito modulo e ricevendo la tessera (da presentare alle visite successive).
La quota associativa è di 10€ per gli adulti e 5€ per i bambini e la prima visita guidata ordinaria (quota di partecipazione 10€ per gli adulti e 5€ per i bambini) è in omaggio.
Sono confermate le agevolazioni per membri del Touring Club, della Fameja Bulgnèisa, dei Ragazzi di San Cristoforo, de Il Chiostro dei Celestini - Amici dell'Archivio di Stato di Bologna e degli Amici della Certosa (sconto del 10% sulle iniziative). 
E' inoltre possibile acquistare un abbonamento per gli adulti di 5 visite guidate al prezzo di 40€ invece di 50€. Le visite dell'abbonamento possono essere usate da più persone (come il City Pass dell'autobus), non hanno scadenza e valgono sia in inverno che in estate.

Clicca qui per scaricare il modulo di iscrizione: stampalo, compilalo e riportalo firmato alla prima visita guidata!

Clicca qui per scaricare il volantino del mese di GENNAIO

Clicca qui per scaricare il volantino SPECIALE MOSTRE 2017

Ultimo aggiornamento Giovedì 29 Dicembre 2016 10:58
 
SAVE THE DATE! PDF Stampa E-mail
Scritto da Michela   
Mercoledì 21 Settembre 2016 07:45

 

MOSTRE 2017

La Collezione Gelman: Arte Messicana del XX Secolo. FRIDA KAHLO, DIEGO RIVERA, RufinoTamayo, María Izquierdo, David Alfaro Siqueiros, Ángel Zárraga
Palazzo Albergati, Bologna / 19 novembre 2016 - 26 marzo 2017
- GENNAIO - domenica 22 ore 11.00 POSTI ESAURITI
- FEBBRAIO - venerdì 10 ore 17.40, domenica 26 ore 15.00
- MARZO - sabato 11 ore 15.00

Hugo Pratt e Corto Maltese.
50 anni di viaggi nel mito
Palazzo Pepoli Vecchio, Bologna / 04 novembre 2016 - 19 marzo 2017
- GENNAIO - sabato 28 ore 15.20
- FEBBRAIO - domenica 12 ore 10.40
- MARZO - sabato 04 ore 15.40

Decò. Gli anni ruggenti in Italia
Musei di San Domenico, Forlì / 11 febbraio - 18 giugno 2017
- MARZO domenica 5 ore 10.40 - Ritrovo ore 9.20 in stazione (treno regionale delle 9.35) oppure ritrovo ore 10.40 ai Musei di San Domenico.
- APRILE - sabato 1 ore 15.40 - - Ritrovo ore 13.20 in stazione (treno regionale delle 13.35) oppure ritrovo ore 15.40 ai Musei di San Domenico.
- MAGGIO - MOSTRA + VISITA DELLA CITTA' - domenica 7 e domenica 27 ore 10.40 - Ritrovo ore 9.20 in stazione (treno regionale delle 9.35) oppure ritrovo ore 10.40 ai Musei di San Domenico - rientreremo nel tardo pomeriggio, gita di una giornata intera, pranzo libero!!!

Ultimo aggiornamento Venerdì 20 Gennaio 2017 17:13
 
Sabato 21 gennaio, ore 10.00 - Nascosta in centro: la chiesa dei SS. Gregorio e Siro PDF Stampa E-mail
Scritto da Michela   
Giovedì 15 Dicembre 2016 00:00

Nascosta tra via Indipendenza e  via Ugo Bassi, questa chiesa è sconosciuta a molti bolognesi, nonostente i quadri pregevoli che vi sono conservati. Nata nella metà del '500 fu abbellita, nel '700, dalla nuova facciata e dalle nuove volte del grande architetto Angelo Venturoli mentre i dipinti dell'interno vanno dalla fine del '500 con Camillo Procaccini, Denis Calvaert, Ludovico e Annibale Carracci fino alla metà dell'800 con gli affreschi della volta di L. Samoggia e A. Guardassoni . Tre secoli di arte...tutti in una chiesa! Da ricordare inoltre che all'interno della chiesa è sepolta una delle personalità illustri di Bologna: il fisico e biologo Marcello Malpighi.

Ultimo aggiornamento Giovedì 15 Dicembre 2016 11:03
Leggi tutto...
 
Domenica 22 gennaio, ore 11.00 - MOSTRA - La Collezione Gelman: Arte Messicana del XX Secolo. FRIDA KAHLO, DIEGO RIVERA, RufinoTamayo, María Izquierdo, David Alfaro Siqueiros, Ángel Zárraga PDF Stampa E-mail
Scritto da Michela   
Giovedì 15 Dicembre 2016 00:00

POSTI ESAURITI !!!

La Collezione Gelman porta a Bologna i colori del Messico attraverso una rappresentanza dell'arte Messicana del XX Secolo. Tra gli autori spiccano, per la qualità dei dipinti e per la grande notorietà, FRIDA KAHLO e DIEGO RIVERA ma la mostra è anche un'occasione per conoscere altri artisti quali RufinoTamayo, María Izquierdo, David Alfaro Siqueiros, Ángel Zárraga

Ultimo aggiornamento Mercoledì 18 Gennaio 2017 10:48
Leggi tutto...
 
Domenica 22 gennaio, ore 15.30 – Non solo Reni: la chiesa di S. Maria della Pietà detta dei Mendicanti PDF Stampa E-mail
Scritto da Ilaria   
Giovedì 15 Dicembre 2016 00:00

Chiesa seicentesca dovuta all'Opera dei Mendicanti, conserva al suo interno le opere di pittori bolognesi illustri, quali Lavinia Fontana, Bartolomeo Cesi, Bartolomeo Passerotti, Alessandro Tiarini, Ercole Graziani e tanti altri. Il capolavoro però era sull’altare maggiore: la bellissima pala, nota a tutti come la Pala dei Medicanti, dipinta da Guido Reni e oggi conservata in Pinacoteca. Ma la bellezza di Bologna non risiede solo nella straordinarietà dei suoi capolavori, bensì si esprime anche nella quotidiana bellezza ed emozione delle opere dei suoi artisti minori. Quindi, accompagnateci in questa visita, per scoprire che in questa chiesa sono conservate grandi opere NON SOLO RENI!

Ultimo aggiornamento Giovedì 15 Dicembre 2016 11:06
Leggi tutto...
 
Giovedì 26 gennaio, ore 16.30 – CONFERENZA – Introduzione alla mostra La Collezione Gelman: Arte Messicana del XX Secolo. FRIDA KAHLO, DIEGO RIVERA, RufinoTamayo, María Izquierdo, David Alfaro Siqueiros, Ángel Zárraga PDF Stampa E-mail
Scritto da Michela   
Giovedì 29 Dicembre 2016 00:00

Conferenza a cura di Ilaria Francia.
Importante occasione per approfondire la grande mostra "La Collezione Gelman: Arte Messicana del XX Secolo. FRIDA KAHLO, DIEGO RIVERA, RufinoTamayo, María Izquierdo, David Alfaro Siqueiros, Ángel Zárraga. La bella mostra, allestita nelle sale di Palazzo albergati, ci permette di conoscere non solo i grandi nomi della pittura messicana del XX secolo ma anche altri autori, come appunto Tamayo, Siqueiros e tanti altri che condivisero esperienze, suggestioni e visioni con i più famosi Frida e Rivera. Un'occasione unica per scoprire, in modo approfondito e coinvolgente, cosa ci aspetta in mostra!!

Ultimo aggiornamento Giovedì 29 Dicembre 2016 17:21
Leggi tutto...
 
Sabato 28 gennaio, ore 15.20 - MOSTRA - Hugo Pratt e Corto Maltese. 50 anni di viaggi nel mito PDF Stampa E-mail
Scritto da Michela   
Giovedì 15 Dicembre 2016 00:00

A 50 anni dalla creazione di Corto Maltese Bologna celebra il suo creatore e nostro corregionale (essendo nato a Rimini) Hugo Pratt con una mostra che presenterà non solo la sua creazione più famosa ma ci farà conoscere anche la coraggiosa Anna della Giungla, il soldato Ernie Pike che ci racconta l'altra faccia della guerra, il Sergente Kirk difensore degli Indiani, e gli Scorpioni del Deserto presenti in mostra con delle meravigliose tavole acquerellate.

Ultimo aggiornamento Giovedì 15 Dicembre 2016 12:07
Leggi tutto...
 
Venerdì 27 gennaio, ore 17.00 - Dietro il portone: Palazzo Malvezzi dè Medici (oggi Provincia di Bologna) PDF Stampa E-mail
Scritto da Michela   
Giovedì 24 Novembre 2016 00:00

ESCLUSIVO!! Seguiteci all'interno del "Palazzo dal portico buio", straordinariamente aperto per noi, per ammirare il maestoso scalone settecentesco disegnato dai Bibiena e la splendida decorazione delle sale del piano nobile pensata dallo scenografo Francesco Cocchi alla metà dell'800, le stesse sale che ospitarono uno dei salotti letterari più cólti e raffinati della città, quello della contessa Teresa, ospite illuminata, tra gli altri, di Vincenzo Monti e Giacomo Leopardi.

Per informazioni sul palazzo clicca qui

Ultimo aggiornamento Giovedì 24 Novembre 2016 16:36
Leggi tutto...
 
Domenica 29 gennaio, ore 15.30 – Sotto le due torri: la chiesa dei SS. Bartolomeo e Gaetano PDF Stampa E-mail
Scritto da Michela   
Giovedì 15 Dicembre 2016 00:00

Al centro della città, all’ombra delle Due Torri, si staglia un edificio che pur facendo parte del paesaggio visivo di tutti i bolognesi non è molto conosciuto. La chiesa dei Santi Bartolomeo e Gaetano sorge riutilizzando le strutture dell’edificio priorale, mai completato, eseguito su progetto del Formigine. L’architettura della chiesa, completata nel 1684, rappresenta uno degli esiti più alti del barocco bolognese. Architettura, scultura, affreschi e dipinti si armonizzano in un tutt’uno di grandissimo fascino e suggestione. All’interno si conservano importanti testimonianze - quando non capolavori! - di Rolli, Franceschini, Carracci, Reni, Albani, De Maria, Tiarini, Gandolfi. Concluderemo la visita nel piccolo battistero in cui si conserva l'affresco staccato di Lippo Dalmasio raffigurante la beata Vergine delle Grazie.

Ultimo aggiornamento Giovedì 15 Dicembre 2016 11:07
Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 2

Newsletter

Didasco


Ricevi HTML?


Informativa sulla privacy

Calendario

Gennaio 2017
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
26 27 28 29 30 31 1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31 1 2 3 4 5