Anteprima Orlando Furioso

Uno spazio tutto dedicato alla mostra di Ferrara dedicata al capolavoro dell'Ariosto, ricca di pezzi incredibili! Ogni settimana un approfondimento su alcuni oggetti per noi significativi. Continuiamo con l'Amazzonomachia e con Leda e il cigno copia da Michelangelo già attribuita a Rosso Fiorentino.

Clicca qui per visualizzare le nostre schede degli oggetti

 

Didasco Facebook

Didasco Associazione Culturale
NON SOLO VISITE GUIDATE: LA DIDASCO SCRIVE!!! PDF Stampa E-mail
Scritto da Michela   
Mercoledì 28 Settembre 2016 09:51

La Didasco non si ferma mai e va oltre le normali visite guidate collaborando con diversi enti per la progettazione e la realizzazione di eventi di ampio respiro (concerti, conferenze, giornate di studio, etc...). Recentemente le ragazze dell'Associazione si sono messe in testa di essere delle scrittrici...qui potete scaricare i primi risultati....

Le piazze di Bologna - in collaborazione con il Comune di Bologna
La piazza è da sempre luogo di incontro e di scontro, spazio fisico e scenario di eventi, mutevole nell’aspetto e nell’uso al passare del tempo, ma sempre cuore pulsante della vita cittadina.

Clicca qui per scaricare il pieghevole in italiano

Clicca qui per scaricare il pieghevole in inglese

Ultimo aggiornamento Mercoledì 28 Settembre 2016 10:12
 
COMUNICAZIONE IMPORTANTE PDF Stampa E-mail
Scritto da Michela   
Giovedì 24 Novembre 2016 00:00

ATTENZIONE!
Tutte le iniziative dell'Associazione Didasco sono rivolte solo ai soci.
Sarà possibile associarsi al momento della visita guidata compilando l'apposito modulo e ricevendo la tessera (da presentare alle visite successive).
La quota associativa è di 10€ per gli adulti e 5€ per i bambini e la prima visita guidata ordinaria (quota di partecipazione 10€ per gli adulti e 5€ per i bambini) è in omaggio.
Sono confermate le agevolazioni per membri del Touring Club, della Fameja Bulgnèisa, dei Ragazzi di San Cristoforo, de Il Chiostro dei Celestini - Amici dell'Archivio di Stato di Bologna e degli Amici della Certosa (sconto del 10% sulle iniziative). 
E' inoltre possibile acquistare un abbonamento per gli adulti di 5 visite guidate al prezzo di 40€ invece di 50€. Le visite dell'abbonamento possono essere usate da più persone (come il City Pass dell'autobus), non hanno scadenza e valgono sia in inverno che in estate.

Clicca qui per scaricare il modulo di iscrizione: stampalo, compilalo e riportalo firmato alla prima visita guidata!

Clicca qui per scaricare il volantino del mese di DICEMBRE (e anticipazioni GENNAIO)

Ultimo aggiornamento Lunedì 05 Dicembre 2016 09:09
 
SAVE THE DATE! PDF Stampa E-mail
Scritto da Michela   
Mercoledì 21 Settembre 2016 07:45

MOSTRE AUTUNNO 2016

Orlando furioso 500 anni. Cosa vedeva Ariosto quando chiudeva gli occhi
24 settembre 2016 – 8 gennaio 2017
I capolavori dei più grandi artisti del periodo – da Mantegna a Leonardo, da Raffaello a Michelangelo e Tiziano – oltre a sculture, arazzi e manufatti di straordinaria preziosità, faranno rivivere il fantastico mondo cavalleresco del Furioso e dei suoi paladini.
- DICEMBRE - sabato 17
- GENNAIO 2017 - venerdì 6 (Epifania!)
Ritrovo ore 14.10 in stazione (treno regionale delle 14.27) oppure ritrovo ore 15.15 a Palazzo dei Diamanti.

La Collezione Gelman: Arte Messicana del XX Secolo. FRIDA KAHLO, DIEGO RIVERA, RufinoTamayo, María Izquierdo, David Alfaro Siqueiros, Ángel Zárraga
Palazzo Albergati, Bologna / 19 novembre 2016 - 26 marzo 2017
- DICEMBRE - lunedì 26 ore 15.20

Ultimo aggiornamento Lunedì 05 Dicembre 2016 09:08
 
Giovedì 15 dicembre, ore 16.30 – CONFERENZA – I simboli del Natale, dal paganesimo al cristianesimo PDF Stampa E-mail
Scritto da Michela   
Giovedì 03 Novembre 2016 00:00

Lo sapevate che l'immagine di Babbo Natale con la barba bianca e la veste rossa è stata inventata nel 1862 dall'illustratore Thomas Nast? Lo sapevate che San Nicola da Bari è l'identità segreta di Babbo Natale? Se avete risposto no alla domanda, questa è la conferenza che fa per voi! Sveleremo molti retroscena dei classici simboli del Natale e scopriremo come il cristianesimo abbia attinto dalle festività pagane per creare le feste del nuovo culto.

Ultimo aggiornamento Giovedì 03 Novembre 2016 11:31
Leggi tutto...
 
Sabato 17 dicembre, ore 15.15 - FERRARA - MOSTRA "ORLANDO FURIOSO 500 ANNI. Cosa vedeva Ariosto quando chiudeva gli occhi" PDF Stampa E-mail
Scritto da Ilaria   
Giovedì 03 Novembre 2016 00:00

Inaugura la mostra su Boldini: "Forlì parte integrante del circuito nazionale delle città d'arte"
A cinquecento anni dalla prima edizione dell’Orlando furioso Ferrara celebra una dei poemi più famosi della letteratura occidentale. I capolavori dei più grandi artisti del periodo – da Mantegna a Leonardo, da Raffaello a Michelangelo e Tiziano – oltre a sculture antiche e rinascimentali, incisioni, arazzi, armi, libri e manufatti di straordinaria bellezza e preziosità, faranno rivivere il fantastico mondo cavalleresco del Furioso e dei suoi paladini, offrendo al contempo un suggestivo spaccato della Ferrara in cui fu concepito il libro e raccontando sogni, desideri e fantasie di quella società delle corti italiane del Rinascimento di cui Ariosto fu cantore sensibilissimo. (da comunicato stampa)

Ultimo aggiornamento Giovedì 03 Novembre 2016 11:24
Leggi tutto...
 
Domenica 18 dicembre, ore 14.30 – La Chiesa di San Girolamo: gloria e splendore del barocco bolognese PDF Stampa E-mail
Scritto da Michela   
Giovedì 03 Novembre 2016 00:00
Testimone intatto della ricchezza del monastero soppresso in età napoleonica, conserva al suo interno un prezioso coro ligneo cinquecentesco e il più importante ciclo di pittura barocca bolognese ancora nel luogo originario. Tra cinque e seicento vennero chiamati ad operarvi i più importanti "pennelli" della città: Bartolomeo Cesi, Lorenzo Pasinelli, Giovanni Andrea Sirani e la celebre figlia Elisabetta, Francesco Gessi, Domenico Maria Canuti e molti altri.
Occasione unica per visitare la chiesa, normalmente riservata ai funerali e alle celebrazioni liturgiche!

Ultimo aggiornamento Giovedì 03 Novembre 2016 11:26
Leggi tutto...
 
Venerdì 6 gennaio, ore 15.15 - FERRARA - MOSTRA "ORLANDO FURIOSO 500 ANNI. Cosa vedeva Ariosto quando chiudeva gli occhi" PDF Stampa E-mail
Scritto da Ilaria   
Giovedì 03 Novembre 2016 00:00

Inaugura la mostra su Boldini: "Forlì parte integrante del circuito nazionale delle città d'arte"
A cinquecento anni dalla prima edizione dell’Orlando furioso Ferrara celebra una dei poemi più famosi della letteratura occidentale. I capolavori dei più grandi artisti del periodo – da Mantegna a Leonardo, da Raffaello a Michelangelo e Tiziano – oltre a sculture antiche e rinascimentali, incisioni, arazzi, armi, libri e manufatti di straordinaria bellezza e preziosità, faranno rivivere il fantastico mondo cavalleresco del Furioso e dei suoi paladini, offrendo al contempo un suggestivo spaccato della Ferrara in cui fu concepito il libro e raccontando sogni, desideri e fantasie di quella società delle corti italiane del Rinascimento di cui Ariosto fu cantore sensibilissimo. (da comunicato stampa)

Ultimo aggiornamento Giovedì 03 Novembre 2016 11:27
Leggi tutto...
 
Lunedì 26 dicembre, ore 15.20 - MOSTRA - La Collezione Gelman: Arte Messicana del XX Secolo. FRIDA KAHLO, DIEGO RIVERA, RufinoTamayo, María Izquierdo, David Alfaro Siqueiros, Ángel Zárraga PDF Stampa E-mail
Scritto da Michela   
Giovedì 24 Novembre 2016 00:00

SMALTITE IL PANETTONE CON FRIDA!
La Collezione Gelman porta a Bologna i colori del Messico attraverso una rappresentanza dell'arte Messicana del XX Secolo. Tra gli autori spiccano, per la qualità dei dipinti e per la grande notorietà, FRIDA KAHLO e DIEGO RIVERA ma la mostra è anche un'occasione per conoscere altri artisti quali RufinoTamayo, María Izquierdo, David Alfaro Siqueiros, Ángel Zárraga

Ultimo aggiornamento Giovedì 24 Novembre 2016 10:16
Leggi tutto...
 
Sabato 7 gennaio, ore 15.00 – Da Assisi a Bologna: S Francesco PDF Stampa E-mail
Scritto da Ilaria   
Giovedì 24 Novembre 2016 00:00

Da alcuni considerata la prima chiesa gotica in Italia, la nostra basilica francescana conserva al suo interno notevoli tombe illustri tra cui l’arca sepolcrale di papa Alessandro V, opera Nicolò di Pietro Lamberti con basamento di Sperandio da Mantova, il Monumento di Ludovico Boccadiferro, il Monumento di Alessandro Zambeccari opera di Lazzaro Casario, il cenotafio del grande compositore e musicista padre G. B. Martini e molte altre. Sull'altare maggiore si può ammirare invece la grandiosa ancona marmorea commissionata ai fratelli veneziani Pierpaolo e Jacobello dalle Masegne. Una corona di nove cappelle a raggiera chiude la parte absidale e accoglie la sepoltura di Alfonso Rubbiani: a lui si deve il restauro - a volte fantasioso - del complesso e le decorazioni in stile Aemilia Ars.

Dopo la visita guidata sarà possibile visitare autonomamente il famoso presepe meccanico di San Francesco

Ultimo aggiornamento Giovedì 24 Novembre 2016 10:20
Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 2

Newsletter

Didasco


Ricevi HTML?


Informativa sulla privacy

Calendario

Dicembre 2016
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
28 29 30 1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31 1