COURBET e la Natura

La visita guidata

La bellissima mostra dedicata a Courbet e la natura riporta, dopo 60 anni, le opere di questo grande maestro nel nostro Paese. Un’occasione unica per scoprire questo pittore fondamentale per la storia della pittura dell’Ottocento.

Gustave Courbet

Provocatore, padre del realismo e uomo dalla personalità complessa, Courbet fu anche un eccellente paesaggista, che considerava la natura la sua principale fonte di ispirazione: non a caso due terzi della sua produzione sono costituiti da panorami, vedute, scorci, orizzonti, lande campestri, in cui il protagonista è l’elemento naturale.

La mostra

Per la prima volta dopo circa cinquant’anni dall’ultima rassegna a lui dedicata, Gustave Courbet torna in Italia.
L’esposizione presenterà circa cinquanta tele provenienti dai più importanti musei internazionali e condurrà il visitatore in un percorso emozionante.
Dalle vedute della natia Franca Contea alle spettacolari marine spesso scosse dalla tempesta, dalle misteriose grotte da cui scaturiscono sorgenti alle cavità carsiche che si spalancano nei torrenti, dai sensuali nudi immersi in una rigogliosa vegetazione alle suggestive scene di caccia, fino ai potenti capolavori realisti della maturità.

L’eredità di Courbet

Dotato di una rara sensibilità, la sua visione personale ma realistica del mondo lo ha portato a innovare profondamente la pittura. Le sue opere, mantenendosi in bilico fra gli echi del Romanticismo e i riflessi di un Impressionismo che proprio in quegli anni muoveva i primi passi, rappresentarono un sicuro modello di riferimento per Manet, Monet, Degas e compagni.

NOTE:

Prenotazione al numero 348 1431230 (pomeriggio e sera).
La visita si terrà anche in caso di maltempo. La visita si terrà con un massimo di 25 persone.

quando

QUANDO:

Domenica 16 dicembre
Ritrovo ore 9.00 nell’atrio della Stazione Centrale (treno regionale delle 9.16) oppure ritrovo ore 10.15 a Palazzo dei Diamanti, Corso Ercole I d’Este 21, Ferrara

dove

DOVE:

Ritrovo ore 9.00 nell’atrio centrale della Stazione (treno regionale ore 9.20) oppure ore 10.10 davanti a Palazzo dei Diamanti, Corso Ercole I d’Este 21, FE

costo

COSTO:

L’Associazione chiede un contributo di 20€ per adulti e bambini, comprensivo di visita guidata, biglietto d’ingresso alla mostra

Dai un'occhiata alle prossime visite in programma: